Translate it!

martedì 10 settembre 2013

Negoziare un contratto


Dopo un duro processo di selezione (vedi post precedente!) avete finalmente ricevuto una offerta?
Congratulazioni!

Adesso vediamo un po' che cosa potete aspettarvi da un contratto di lavoro olandese e quali benefit potete cercare di negoziare. È importante sapere a cosa si può ambire per capire se l'offerta ricevuta è buona e se c'è qualcos'altro che dovreste chiedere.

Benefit Standard
Un normale contratto, oltre allo stipendio, offre i seguenti benefit:

  • Ferie: minimo 20 giorni all'anno (l'azienda può offrirne di più)
  • Rimborso trasporti: vi rimborsano fino al 100% dei costi per il trasporto pubblico da casa al lavoro. Se andate in macchina, vi rimborsano un tot per km percorso (fino a 60km al giorno)
  • Contributi per la pensione (pagano loro, voi contribuite per il 4% circa)
  • Convenzione per l'assicurazione sanitaria (se scegliete quella convenzionata) - non c'è il servizio sanitario pubblico infatti in Olanda, bisogna pagare per una assicurazione privata: sono circa 110 € al mese per una assicurazione base.

Differenze rispetto al contratto italiano
Ci sono alcune differenze di base col contratto tipico italiano che vale la pena di conoscere:

  • Non c'è il TFR: niente di niente!
  • Ci sono pochissimi giorni festivi in Olanda! :( Capodanno (1 Gennaio), Pasquetta, Queen’s Day (30 Aprile), Ascensione (40 giorni dopo Pasqua), Pentecoste (7 settimane dopo Pasqua), Natale e Santo Stefano (25 e 26 Dicembre).
  • Non ci sono le ore di permesso: non si può semplicemente dire "Venerdì esco due ore prima" e segnare le ore di permesso nel timesheet. Dovete giustificare l'assenza con un impegno medico / familiare / burocratico ed essere in grado di provarlo su richiesta. In ogni caso alcune aziende ti permettono di fermarti più a lungo durante la settimana e di utilizzare le ore accumulate per uscire prima in un determinato giorno senza dover fornire giustificazioni.
  • Maternità: 16 settimane pagate al 100% (da 4 a 6 settimane da prendersi obbligatoriamente prima del parto, e 10 settimane dal giorno del parto)*. Prima del parto si ha inoltre diritto ai necessari permessi per le cure prenatali (analisi, visite mediche e altro).

*in Italia sono 22 settimane al 80%


Altri permessi:
• Matrimonio: 2 giorni (solooooo?!?!)
• 25simo e 40simo anniversario di matrimonio: 1 e 2 rispettivamente
• Matrimonio di un figlio, genitore o fratello: 1 giorno
• Nascita di un figlio (per il padre): 2 giorni
• Morte di un familiare stretto (partner, genitori, figli, fratelli, suoceri): dal giorno della morte a quello del funerale*
• Morte di un familiare di secondo grado (nonni, zii, nipoti, cognati): 1 giorno
• Esami: durata dell'esame e il tempo necessario per coprire il tragitto
• Trasloco: fino a un massimo di 2 giorni all'anno

*NB: in Italia avete 8 giorni di permesso in totale. ovviamente si spera e auguro a tutti che siano anche troppi, ma non ha senso mettere un limite del genere a mio parere.

Stipendio
Ma veniamo adesso all'argomento che più ci interessa! $$$

Quando mi hanno chiesto di indicare il livello di retribuzione a cui aspiravo, è stato molto difficile farsi un'idea di quale potesse essere considerato un "buono stipendio" in Olanda per il mio profilo. Come in Italia, ci sono vari fattori da prendere in considerazione quando si deve negoziare una offerta.
Ad esempio, il costo della vita può variare drasticamente da città a città - quelle più care sono Amsterdam e Utrecht. Dipende anche dal settore in cui lavorate e dagli anni di esperienza maturati.

Ecco gli stipendi medi in Olanda per l'anno 2013 (fonte):

donne: €29,221 - €51,534
uomini: €34,858 - €65,512

Come vedete, 30K è il minimo che potete chiedere, anche se siete molto junior!
Un Software Engineer può partire dai 35K, se è senior anche 45 - 50k. Un Project Manager (attenzione in Olanda un project manager è un manager a tutti gli effetti, con un budget da gestire) guadagna all'incirca 50k. Per i ruoli manageriali si parla di almeno 60-70k.

Tasse e Netto mensile
Facendo i conti con lo stipendio, dovete ovviamente considerare le tasse.
Quale sarà il vostro guadagno netto? Ecco quante tasse andrete a pagare:

› 33% sui primi 18.628 euro del vostro stipendio (1,85% tasse & 31,15% contributi)
› 41,95% sui successivi 14.808 euro (10,8% tasse & 31,15% cotributi)
› 42% sui successivi 22.258 euro (tutte tasse!)
 52% dai 55.992 euro in poi

Oltre a questo, nel calcolare il netto mensile, calcolate anche che:

  • Ci sono 12 mensilità + 1 "Vacation Pay" a Giugno (8% del lordo annuale). Niente tredicesima!
  • Per ottenere il netto mensile dovreste sottrarre questo 8% dal lordo annuale (es. 40K > (40K - 3,2K) = 36,8K)

Quindi, sempre prendendo ad esempio uno stipendio di 40K, guadagnereste un netto mensile di 1919 € (più la Vacation Pay di Giugno, che è tassata). Ricordate che in Olanda l'assistenza sanitaria non è pubblica e quindi dovrete pagarla a parte.

Per maggiori informazioni sul sistema fiscale olandese leggete qui.

La spesa più grande che avrete è rappresentata dalla casa: affittare un monolocale (decente) costa MINIMO 700 € a Utrecht e anche 900 - 1000 € ad Amsterdam. Se prendete una stanza in un appartamento condiviso aspettatevi di sganciare almeno 500 - 600 € (o più) a Utrecht, e 700 - 800 € (o più) ad Amsterdam. Il prezzo comunque include di solito tutte le spese, anche il wi-fi.

30% Ruling
Per gli expat che guadagnano almeno 50K, esiste la possibilità di richiedere il 30% ruling, una specia di "sconto" sulle tasse che viene riconosciuto agli immigrati specializzati, come rimborso sulle spese che devono affrontare vivendo all'estero. In pratica, il vostro stipendio viene ridotto al 70% della cifra lorda pattuita, ma il restante 30% vi viene concesso come rimborso spese esentasse!

Potete trovare maggiori informazioni sul 30% ruling here.

Se avete i requisiti necessari per richiedere il 30% ruling, chiedete al vostro datore di lavoro se è disposto ad occuparsene PRIMA di firmare il contratto: infatti la candidatura deve essere presentata congiuntamente da voi e dalla vostra azienda, e deve essere specificato nel contratto di lavoro che verrà richiesto il ruling per voi.

Prima di richiederlo comunque fate qualche considerazione: visto che la candidatura per il ruling ha un costo piuttosto alto che viene sostenuto interamente dall'azienda, molte vi chiederanno in cambio di rimanere con loro per almeno due anni...per chi sgarra, la penale prevede che ripaghiate all'azienda tutti i soldi che avete risparmiato grazie al ruling.

Perché sia retroattiva, la candidatura deve pervenire entro 4 mesi dal vostro arrivo in Olanda. In questo caso il ruling verrà applicato a tutti i mesi in cui avete lavorato nel paese. Se viene presentata più tardi, il ruling parte dal primo giorno del mese successivo a quello in cui vi candidate.

Il ruling viene concesso dal governo, non dalla vostra azienda. Quindi se anche l'azienda decide di sponsorizzarvi, non significa automaticamente che riceverete il vantaggio fiscale.

Spero che questo post sia stato utile! Per qualsiasi ulteriore informazione, o per segnalarmi refusi / errori / informazioni mancanti, scrivetemi pure nei commenti :)

Linda

4 commenti:

  1. Scusate, non ho capito cosa sia "social security" selezionabile in tutti i calcolatori di tasse che ho trovato online.

    http://thetax.nl/


    Se viene "abilitato" il netto si riduce significativamente.
    potete aiutarmi a capire nel dettaglio?

    grazie!

    RispondiElimina
  2. Ciao,
    Sapresti rispondermi a queste domandine?

    1. Sto pensando di trasferirmi in Olanda.
    Attualmente vivo da solo ed ho residenza a Milano.
    Se dovessi trasferirmi dovrei fare lo stesso con la mia residenza, poichè sono campano.
    In questo caso, potrei comunque richiedere il "Ruling", o bisogna avere una residenza in italia?

    2. Non mi trovo con i calcoli dello stipendio. Ho trovato questo sito dove calcola lo stipendio in Olanda. Ti torna?

    http://thetax.nl/?salary=55000&ruling=0&socialSecurity=1&year=2016&allowance=0

    Grazie in anticipo e complimenti per l'articolo.

    Antonio

    RispondiElimina
  3. Ciao Alice & lettori del Blog.
    Mi chiamo Maurizio e sebbene sia ancora impiegato e residente in Italia, Ho trovato lavoro ad Amsterdam ed ora sono di fronte a un bivio.
    In breve, contratto di lavoro con stipendio lordo pari a 35.000€ & assicurazione medica pari a 1.800€ coperta dall'azienda.
    Detto questo, la determinazione dello stipendio netto resta un mistero. Alcuni siti che offrono una stima approssimativa tipo il segiente, http://thetax.nl/?salary=31000&ruling=0&socialSecurity=1&year=2016&allowance=0, suggeriscono una cifra netta mensile di 2.150 € poi, vedi in che scaglione il stipendio rientra e sBanG! nel mio scaglione (€ 33.590 - 57.585) 42 % di tasse! Mi dareste una mano a capirci qualcosa?
    Grazie

    RispondiElimina
  4. Ma quello che vedi dovrebbe già essere quello netto. Ma ti sei informato sul ruling? Che lavoro vai a fare? 1800 euro di assicurazione è annua? Cosa copre?

    RispondiElimina

Google Translator